Tempo di lettura: 3 minuti

Il monitoraggio del clima aziendale per una gestione ottimale delle risorse umane

 

Da quando i lavoratori sono stati definiti risorse umane si è posto l’accento proprio sull’accezione umana dei rapporti di lavoro, sostituendo il termine forza lavoro e ampliando la consapevolezza che il personale ha bisogno di un contesto professionale in cui possa percepire accoglienza e considerazione. Per un miglioramento delle performance aziendali è necessario stabilire un clima di lavoro collaborativo, inserendo i lavoratori nei processi di gestione e di valutazione dell’organizzazione e della logistica.

 

Clima aziendale e benessere organizzativo

Il luogo di lavoro è da intendersi come una comunità, formata da persone che rappresentano bisogni e aspettative. La gestione di questa comunità da parte dell’azienda dev’essere finalizzata all’ottenimento di uno stato di benessere organizzativo. Si può parlare di stato di salute o di clima aziendale, in riferimento alla percezione della qualità della vita e di benessere psicofisico da parte di tutte le persone coinvolte. All’interno delle grandi organizzazioni è una misura fondamentale la conoscenza del livello di motivazione dei collaboratori, oltre che uno strumento di grande utilità per migliorare l’andamento ed eventuali problematiche.

 

Obiettivi dell’analisi del clima aziendale

Il monitoraggio del clima aziendale aiuta ad approfondire la conoscenza dell’organico e ad elaborare strategie sempre più personalizzate sulla base delle esigenze specifiche di una comunità di lavoro. Attraverso un’attenta analisi è possibile arginare eventuali criticità ed individuare quali sono gli aspetti sui quali intervenire. Gli obiettivi di un’analisi del clima aziendale sono:

  • conoscenza dei vissuti personali dei collaboratori in relazione al luogo di lavoro
  • individuazione degli obiettivi di miglioramento nella gestione delle risorse umane
  • promozione di nuove modalità di coinvolgimento e creazione di una cultura organizzativa condivisa

 

Modalità di indagine del benessere organizzativo

Una delle modalità che riscuote maggiore successo nell’ambito della valutazione del benessere organizzativo di un’azienda è l’indagine tramite questionari. Questo strumento ha il vantaggio di poter essere anonimo e chiaro, grazie a semplici domande a risposta multipla che vertono su argomenti di grande interesse e impatto per sia per il lavoratore che per l’azienda stessa. Tra i temi che possono essere inseriti all’interno di un’indagine sul clima aziendale troviamo:

– la soddisfazione dei lavoratori rispetto ai compiti assegnati

– la percezione della quantità di lavoro e della pressione lavorativa

– il grado di interazione e di lealtà tra colleghi e superiori

– la soddisfazione rispetto al corrispettivo economico ricevuto

– il grado di soddisfazione rispetto alla valorizzazione delle proprie potenzialità

– la percezione di buone possibilità di carriera e sviluppo all’interno dell’azienda

L’analisi ha come obiettivo principale quello di utilizzare le informazioni ricevute come punto di partenza per una rielaborazione delle pratiche gestionali all’interno delle risorse umane e non solo. I risultati dell’indagine e le risposte dei questionari devono essere seguiti da azioni concrete, come attività formative, eventi, nuove modalità organizzative e di comunicazione interna.

 

QuestioBuilderX: uso del software e vantaggi

Grazie a software all’avanguardia, come QuestioBuilderX, è possibile redigere in maniera accurata diverse modalità di questionario finalizzate all’analisi del clima aziendale. In forma completamente anonima, o anagrafica se si preferisce, possono essere realizzati format a risposta multipla da diffondere al personale. Il modulo cartaceo sarà poi scannerizzato con un lettore ottico che agevola la procedura di data entry e convoglia tutte le informazioni all’interno di un database. Il software è in grado di generare in automatico varie tabelle e statistiche che facilitano la visualizzazione grafica dell’andamento delle risposte. La possibilità di accedere ai risultati ottenuti da diversi computer consente una gestione condivisa degli esiti dell’analisi. Grazie a queste innovazioni è possibile intraprendere un percorso di ottimizzazione delle risorse umane, che affianchi il progresso aziendale ad un nuovo modo di intendere il rapporto con il personale.

Indice dell'articolo

Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Hai bisogno di informazioni?
Ales sarà lieta di illustrarti ancora meglio il proprio servizio