Tempo di lettura: 2 minuti

Gruppo CTR

Gruppo CTR

Chi Sono

Il Gruppo CTR è formato da tre cooperative sociali.
Le cooperative si sono specializzate nel settore della riabilitazione globale e dell’assistenza personalizzata, educativa e domiciliare.
Si presentano nella veste del gruppo CTR in quanto, pur operando in una logica di reciproca indipendenza, di autonomia organizzativa e di responsabilità distinta, sono impegnate a sviluppare modalità e metodologie condivise sotto il profilo organizzativo e gestionale. Le loro attività sono accomunate da un modello di scambio e di interazione costante con i clienti/utenti, applicato con l’ausilio di strumenti di controllo della Customer Satisfaction.
Oggi, il gruppo CTR si pone verso gli enti pubblici e le organizzazioni private come una realtà complessa, in grado di gestire e riorganizzare servizi esistenti ma anche di progettare nuove risposte ai bisogni dei cittadini e di assumere un ruolo di proposta nei confronti della Pubblica Amministrazione.

Il carattere di imprese orientate al miglioramento continuo, che contraddistingue le cooperative sociali del gruppo CTR, impone loro di guardare al futuro allargando la propria sfera d’azione, aprendosi a nuovi mercati, anche oltre i confini della regione, investendo sempre più nella formazione e nell’aggiornamento, valorizzando il lavoro degli operatori, creando alleanze gestionali e strategiche con altre realtà imprenditoriali e investendo nell’uso delle nuove tecnologie.

 


 

Collaborazione con la Ales Srl

 

Il gruppo CTR aveva necessità di un sistema che permettesse di leggere in modalità rapida ed automatica migliaia di questionari a risposta multipla relativi ad Indagini sulla soddisfazione dei suoi utenti. Con l’acquisto e l’utilizzo del Software QuestioBuilderX ha potuto creare i Sondaggi, analizzare i dati ottenuti e creare delle Statistiche sul livello del gradimento del loro operato.

Conoscere il grado di soddisfazione del proprio bacino di utenti aiuta a comprendere i propri punti di forza e ad analizzare i punti deboli. L’analisi della Customer Satisfaction dovrebbe quindi essere alla base di ciascuna attività, per valutare correttamente le strategie future da adottare.

Indice dell'articolo

Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Hai bisogno di informazioni?
Ales sarà lieta di illustrarti ancora meglio il proprio servizio